Autori


Corrado Conti ha scritto per Gigliola Cinquetti "Il treno dell'amore" (1969) e "S" (1974), realizzata insieme a Pace, Panzeri e Pilat. Sostituendo Gianni Argenio a Pilat, si ha invece il quartetto di autori de "La pioggia" e de "L'ora giusta", interpretata da Orietta Berti. Conti e Gianni Argenio nel 1969 hanno scritto "The way it used to be", uno dei maggiori successi dell'inglese Engelbert Humperdinck. Argenio inoltre tra gli autori del brano portato da Anna Identici e Antoine a Sanremo 1970, "Taxi" - i coautori sono gli "onnipresenti" Pace e Panzeri.

Daniele Pace è stato uno degli autori di maggiore successo della canzone italiana. E' scomparso nel 1985, dopo aver firmato una quantità notevole di successi della canzone italiana, a partire da 'Nessuno mi può giudicare'(1966) fino a 'E la luna bussò'(1979). Oltre ad aver costituito un terzetto semileggendario di autori con Mario Panzeri e Lorenzo Pilat, ha ottenuto un discreto successo come solista con la canzone 'Che t'aggia fa'(1979), e un impressionante successo di vendite con il gruppo goliardico degli Squallor, formato insieme al discografico Alberto Cerruti, al paroliere Giancarlo Bigazzi e al musicista Totò Savio.

Mario Panzeri uno dei più grandi autori della canzone italiana, ha firmato numerosi successi: solo per ricordarne alcuni, peraltro molto diversi tra loro, si possono citare 'Maramao perché sei morto', 'Pippo non lo sa', 'Non ho l'età', 'Nessuno mi può giudicare' e 'Aveva un bavero'.

Interpreti

Gigliola Cinquetti

nata a Verona il 20 dicembre 1947.
Esordisce a soli diciasette anni, vincendo il Festival di Sanremo. Alla fine degli anni Sessanta la Rai le dedica uno show in tre puntate, "Io, Gigliola", oltre a uno special di "Senza rete".

Altri interpreti
France Gall

la scheda